ECDL Patente Europea del Computer Multimedia

ECDL Patente Europea del Computer Multimedia

Che cos è l’ECDL MultiMedia:
La comunicazione moderna, oggi, è pienamente inserita nei contesti multimediali delle tecnologie informatiche le quali hanno preso il sopravvento sulla gestione delle nostre interazioni e sullo scambio di informazioni pertanto la conoscenza delle applicazioni multimediali è estremamente utile poiché aiuta a comprendere ed utilizzare gli strumenti della comunicazione in modo efficace.
La certificazione MultiMedia consente quindi di confrontare e verificare le abilità di utilizzo degli strumenti di comunicazione multimediale.
Una certificazione delle competenze multimediali aiuta a discriminare il livello a cui si vuole arrivare e indica il raggiungimento delle capacità desiderate. Aiuta anche a cambiare l’oggetto della valutazione: da quello delle conoscenze (“cosa so”) a quello delle competenze (“cosa so fare”).



 

Obiettivi

La certificazione MultiMedia valorizza le capacità di coloro che operano nell’ambito multimediale:
- aiuta chiunque abbia a che fare con le tecnologie della comunicazione visiva, siano essi insegnanti, allievi, manager aziendali, o semplici appassionati;
- stimola la creatività nell’uso dei mezzi digitali;
- Consente a tutti coloro che operano con filmati, immagini e supporti musicali di ottenere una credenziale che attesta le competenze di base necessarie per pianificare, progettare, creare e mantenere comunicazioni multimediali efficaci utilizzando diverse forme di supporti digitali.
- è un programma messo a disposizione degli enti di formazione per incrementare l’efficacia didattica e consentire una verifica dell’apprendimento degli utilizzatori in sinergia con la diffusione nelle scuole di nuove tecnologie multimediali e LIM (lavagne interattive multimediali) come strumenti per potenziare l’efficacia dell’insegnamento.

 

Contenuti

Per "multimedia" si intende un'informazione condivisibile e modificabile su mezzi di comunicazione (media) diversi: audio (musica e testo), video (immagini in movimento), fotografie e illustrazioni, fruibile su rete (web) o su supporti di memorizzazione (CD, DVD, Blue Ray..).
La certificazione MultiMedia consente di confrontare e verificare le abilità d'uso di questi strumenti di comunicazione multimediale, offrendo al candidato l'opportunità di avere una certificazione strutturata in tre aree:
Modulo 1 - Audio editing,
Modulo 2 - Video editing,
Modulo 3 - Multimedia publishing.


Ciascun Modulo ha l’obiettivo di assicurare l’acquisizione non solo delle conoscenze teoriche, ma anche delle abilità e competenze operative necessarie per un efficace utilizzo dei relativi software multimediali presenti in ambito MAC Apple, Microsoft e Open Source.

 

Syllabus (programma)

Il Syllabus ECDL MultiMedia descrive le conoscenze su cui si articola la Certificazione.


Modulo 1 - Audio Editing
L’area relativa al Modulo 1 - Audio Editing approfondisce il tema della gestione di file audio digitali ricercando le abilità e la sensibilità necessarie per ottenere elevati livelli di qualità nella registrazione e nella riproduzione.
Il Modulo riguarda l’uso di programmi di elaborazione di segnali audio, in particolare, il candidato dovrà saper trattare e gestire contributi audio (musica, dialoghi, effetti sonori, colonne sonore) in ambito multimediale, anche in relazione a immagini fisse e in movimento.
Progettato per le piattaforme più diffuse Apple®, Microsoft® e Open Source il Modulo Audio Editing è indirizzato al saper fare con domande pratiche sull’utilizzo di diversi programmi software a scelta del candidato, quali:
-  PC: Cubase, Audacity, Pro Tools, Sonar
-  MAC: Garage Band, Pro Tools, Logic Pro, Cubase, Audacity.


Modulo 2 - Video Editing
L’area relativa al Modulo 2 - Video Editing approfondisce il tema della gestione di file video digitali (filmati e clips) ricercando le abilità necessarie per ottenere risultati di elevata qualità sia per quanto riguarda la ripresa che per il montaggio successivo.
In particolare, il candidato dovrà conoscere le fasi di realizzazione di un filmato video e conoscere le tecniche di ripresa, nonché alcune nozioni riguardanti il linguaggio cine-televisivo. Dovrà inoltre essere in grado di acquisire sequenze video, montarle, integrarvi colonne sonore, titolare i filmati, che potranno poi essere pubblicati o masterizzati.
Progettato per le piattaforme più diffuse Apple®, Microsoft® e Open Source il Modulo Video Editing è indirizzato al saper fare con domande pratiche sull’utilizzo di diversi programmi software a scelta del candidato, quali:
-  PC: Moviemaker, Power Director
-  MAC: iMovie, Final Cut Pro.


Modulo 3 - Multimedia Publishing
L’area relativa al Modulo 3 - Multimedia Publishing approfondisce il tema della pubblicazione e distribuzione via internet o su supporti ottici di file multimediali ricercando le abilità necessarie per ottenere risultati efficaci che consentano una comunicazione multimediale ben articolata e strutturata.
In particolare, il candidato dovrà essere in grado di progettare e creare un progetto multimediale per poi pubblicarlo su DVD, Blu Ray o in Internet. Il candidato, inoltre, deve dimostrare di avere familiarità con la creazione di semplici pagine web.
Progettata per le piattaforme più diffuse Apple®, Microsoft® e Open Source il Modulo Multimedia Publishing è indirizzato al saper fare con domande pratiche sull’utilizzo di diversi programmi software a scelta del candidato, quali:
-  PC: PowerProducer, DVD Maker, iTunes, Media Player
-  MAC: iDVD, iMovie, iTunes.