A.S.O. Assistente alla poltrona di studio odontoiatrico

A.S.O. Assistente alla poltrona di studio odontoiatrico

Profilo Professionale:

La figura professionale di Assistente di studio odontoiatrico si occupa dell'accoglienza del paziente, del suo accompagnamento alla poltrona e della gestione della relazionedurante tutta la cura, fino al momento del congedo, offrendosupporto pratico-operativo e supporto psicologico e relazionale.Si occupa della strumentazione dello studio, del suo riordinononché della sua sterilizzazione, della preparazione per glispecifici interventi. In particolare, nell'ambito delle propriecompetenze, l'Assistente di studio odontoiatricosvolge i seguenti compiti: gestisce l'agenda degli appuntamenti,controlla e aggiorna gli schedari, intrattiene rapporti con fornitorie collaboratori esterni, svolge le quotidiane attivitàamministrative, anche con tecnologia informatica, prepara l'areadi intervento clinico, assiste l'operatore durante l'esecuzione

Possiede competenze di base, tecnico professionali e trasversali, acquisite tramite una formazione complessive di 900 ore.

Certificato Finale: QUALIFICA PROFESSIONALE rilasciata dalla Regione Campania previo superamento dell'esame finale previsto al termine del percorso formativo.
 
Frequenza e assenze consentite: la  Frequenza al corso è obbligatoria e le assenza max consentite sono del 10%

Durata: 900 ore

 

Programma didattico

CONOSCENZE E COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

CONTENUTI BASE:
1) Materie sanitarie e odontoiatriche
Anatomia e fisiologia del dente e del cavo orale
Farmacologia speciale, microbiologia e malattie infettive
Allergie ed ipersensibilità ai farmaci
Parodontologia, pedodonzia, ortodonzia
Cenni di Anestesiologia
TOT. ORE 180

 

CONTENUTI TECNICO PROFESSIONALI:

1) Assistenza odontoiatrica
2) Gestione dell’area operativa
3) Gestione dell’area amministrativa

Assistenza Odontoiatrica1
Assistenza Odontoiatrica2
Cenni di Igiene orale
Gestione dell’area operativa
Elementi di BLS
Elementi di gestione amministrativa e organizzazione aziendale
Igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro
Rapporti giuridici della professione, legislazione sanitaria e privacy suoi luoghi di lavoro, elementi di deontologia professionale
TOT. ORE 340

CONTENUTI TRASVERSALI:

1) Igiene, diritto e sicurezza sui luoghi di lavoro
2) Qualità del servizio al paziente
3) Psicologia comportamentale e tecniche di comunicazione

Qualità del servizio al paziente
Tecniche della Comunicazione e della Relazione Umana
Elementi di psicologia del paziente odontoiatrico
Elementi di psicologia dell’arco di vita
TOT. ORE 300

STAGE:
per tutti gli allievi presso gli studi odontoiatrici
TOT. ORE 300

TOTALE ORE/CORSO 900

 

 

Esame Finale

Il titolo viene rilasciato successivamente alla verifica finale consistente in un colloquio ed una esercitazione pratica.
La Commissione è composta almeno da:
· Presidente, Funzionario della Formazione Professionale;
· Docente medico della materia prevalente del corso;
· Un Rappresentante dell’Amministrazione provinciale competente per territorio;
· Un dipendente della Regione Campania con compiti di Segretario.
La Commissione d'esame è validamente costituita con la presenza di tutte le predette figure.



relazione

L'assistenza sanitaria odontoiatrica, in Regione Campania, è assicurata oltre che dalle strutture sanitarie pubbliche anche presso numerosi centri privati.
Gli operatori impegnati presso le citate strutture sanitarie e che esercitano le mansioni proprie del profilo professionale di "Assistente di Studio Odontoiatrico" risultano sprovvisti di titoli professionali specifici abilitanti, pertanto gli tornerebbe utile l'acquisizione del titolo sia per la regolarizzazione di posizioni lavorative già in atto che per il miglioramento delle proprie conoscenze professionali.

L'avvio della fase formativa di che trattasi viene invocata dalle varie componenti sia professionali che datoriali interessate a garantire standard qualitativi delle prestazioni sanitarie erogate sempre più appropriati, efficienti ed efficaci a tutela della salute della utenza trattata.

Sulla scorta di analoghe iniziative di formazione tenutesi in altre Regioni quali Umbria, Emilia Romagna, Veneto e Lombardia, si rende necessario, anche in Regione Campania l'avvio di percorsi di formazione per "assistente di studio odontoiatrico".

Requisiti di accesso

Il Corso è riservato a soggetti in possesso di:
- Per l'accesso al corso di formazione di Assistente di studio odontoiatrico è richiesto l'adempimento al diritto dovere all'istruzione e formazione professionale ai sensi della normaitiva vigente. Chi ha conseguito il titolo all'estero deve presentare la dichiarazione di valore o un documento equipollente corrispondente che attesti il livello di scolarizzazione. I cittadini straniere devono dimostrare una buona conoscenza della lingua orale e scritta, che consente la partecipazione attiva al percorso formativo.

Ai corsi possono essere ammessi anche cittadini extra Comunitari che abbiano i requisiti di studio e/o professionali come innanzi evidenziato. La loro ammissione è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

- permesso di soggiorno in corso di validità comunque dalla data di iscrizione al corso e fino al termine delle attività formative;
- titolo di studio dichiarato equipollente, nei termini e con le modalità previste dalle vigenti norme, almeno alla licenza di scuola media superiore rilasciata sul territorio italiano.
- per quanto attiene le qualifiche di O.S.S. conseguite in altri paesi il "Settore aggiornamento e Formazione del Personale Sanitario" darà indicazioni agli Enti Gestori accreditati sui criteri e le modalità attuative da seguire nella valutazione di tali titoli, prevedendo misure compensative per tutti i casi in cui la formazione pregressa risulti insufficiente rispetto a quella prevista dalla presente legge.

F.A.Q.

Quanto dura il corso?

Il corso ha una durata di 900 ore. In base alle esigenze dell’utenza la frequenza ai corsi può essere ripartita in più giorni settimanali. In questo modo la durata complessiva del corso dipende dalla frequenza settimanale.La scuola quindi invita a diffidare del tempo indicato senza considerare il calcolo dei giorni di frequenza effettivi.

È prevista un’attività di tirocinio formativo?

Sì! Gli allievi effettueranno un tirocinio formativo della durata di 300 ore presso gli studi odontoiatrici convenzionati.

È possibile svolgere il tirocinio fuori provincia o regione?

No non è possibile sia perché non lo prevede la normativa vigente sia perché la Scuola per garantire il miglior servizio all’utenza segue i Tirocinanti con propri Tutor per controlli e supporto che non potrebbero essere effettuati fuori regione o provincia. In questo modo si garantisce un corretto sviluppo del Tirocinio per migliorarne la qualità.

Quali sono i requisiti di accesso al corso?

Possono accedere al corso coloro che sono in possesso di uno dei seguenti requisiti:
- obbligo scolastico
- conoscenza dell'italiano (almeno A2) per gli stranieri
- idoneità sanitaria al corso certidicata da un medico esperto in medicina del lavoro
- permesso di soggiorno valido e certificato di valore o equipollenza (che accerti il livello di scolarizzazione) per i cittadini stranieri

Quali sono i requisiti consigliati dalla scuola?

La Scuola oltre ai requisiti previsti da regolamento quali l’età e il titolo di studi, consiglia agli interessati di iscriversi ai corsi dopo aver verificato che le proprie attitudini e le proprie passioni rispondono alla figura professionale in uscita.
La scuola per facilitare l’utenza invita a seguire orientamenti gratuiti finalizzati all’esplorazione degli aspetti psico attitudinali oltre che delle opportunità professionali. In generale le attitudini da possedere per questa figura professionale sono:
• capacità di ascolto
• predisposizione alle relazioni con il pubblico
• dinamismo e flessibilità
• doti di team working

Possono accedere al corso anche i cittadini Extra Comunitari?

Sì! Ai corsi possono essere ammessi anche cittadini extra Comunitari che abbiano i requisiti di studio e/o professionali come innanzi evidenziato. La loro ammissione è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

- permesso di soggiorno in corso di validità comunque dalla data di iscrizione al corso e fino al termine delle attività formative;
- titolo di studio dichiarato equipollente, nei termini e con le modalità previste dalle vigenti norme, almeno alla licenza di scuola media superiore rilasciata sul territorio italiano.

Posso frequentare il corso se già lavoro presso uno studio odontoiatrico?

Sì! Gli operatori impegnati presso le citate strutture sanitarie e che esercitano le mansioni proprie del profilo professionale di "assistente di studio odontoiatrico" risultano sprovvisti di titoli professionali specifici abilitanti , pertanto gli tornerebbe utile l'acquisizione del titolo sia per la regolarizzazione di posizioni lavorative già in atto che per il miglioramento delle proprie conoscenze professionali.

Quali sono le opportunità di impego?

L’assistente alla poltrona svolge la sua attività in studi dentistici privati, in regime di dipendenza, e in strutture sanitarie pubbliche.

Quali mansioni svolge?

Il Protocollo d’intesa firmato da ANDI e dalle OO.SS. il 9 gennaio 2001 ha sancito la nascita della figura professionale denominata “Assistente di Studio Odontoiatrico” (ASO) e ne ha definite le principali mansioni:

• Gestire i rapporti con i pazienti dall’accoglienza alla dimissione;
• Organizzare l’agenda scadenzando i vari appuntamenti;
• Mantenere costantemente aggiornate le schede lavori dei pazienti;
• Gestire i rapporti con i fornitori e laboratori provvedendo agli approvvigionamenti necessari allo studio;
• Gestione della Contabilità e uso dei più comuni supporti informatici;
• Preparare la postazione di lavoro del dentista, prima di un intervento chirurgico;
• Assistere il dentista durante le sedute con i pazienti;
• Lavorare e preparare i materiali dentali;
• Pulire, disinfettare e sterilizzare i vari strumenti, attrezzature utilizzate dal dentista durante l’intervento e dell’area dello studio interessata, provvedendo alla sua decontaminazione;
• Gestire l’archivio dei pazienti, catalogando ordinatamente il materiale radiografico di accertamento.

Quali sono le modalità di pagamento?

Studiare e formarsi a Scuola la Tecnica conviene anche dal punto di vista economico. I costi dei nostri corsi sono contenuti, coerenti e rateizzati a costo zero senza intervento di finanziaria esterna. È possibile pagare nel modo più consono alle proprie esigenze:
- Bollettino postale
- Mav bancario
- Carta di credito e bancomat
- Bonifico
Il costo del corso è iva esente ed è omnicomprensivo (materiale didattico, materiale di cancelleria, kit 8borsa SLT con blocco appunti), dispense docenti)