Corso OSS "Operatore Socio Sanitario"

Corso OSS "Operatore Socio Sanitario"

 
Profilo Professionale:
L’Operatore Socio Sanitario (OSS) svolge attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l'autonomia, nonchè l'integrazione sociale. L'Operatore Socio Sanitario opera in collaborazione con altri operatori professionali preposti all'assistenza sanitaria e sociale, presso ospedali, case di cura, comunità, centri anziani e a domicilio per favorire il benessere e l’autonomia dell’utente.

Durata del corso: 1000 ore (Teoria - 450 ore; Esercitazioni in aula attrezzata 100 ore; Tirocinio in ospedale- 450 ore)

 

Durata corso integrativo per chi in possesso della qualifica di OSA: vedi scheda corso

 

Certificazione finale: Qualifica Professionale rilasciata dalla Regione Campania e riconosciuta su tutto il territorio europeo.

 

Requisiti di accesso

minimo 17 anni di età
assolvimento obbligo scolastico
Certificato di idoneità allo svolgimento della mansione di OSS rilasciato da un medico del lavoro.
 
 

Opportunità di lavoro

 
L'Operatore Socio Sanitario (OSS) lavora in aziende sanitarie sia pubbliche che private, come:
 
- Ospedali;
- Reparti di Ostetricia;
- Cliniche Private;
- Pronto Soccorso;
- Laboratori;
- Case di Cura per anziani o per riabilitazione psico-fisica;
- Comunità e Cooperative Sociali;
- Centri termali;
- Associazioni di volontariato;
- Assistenza domiciliare.
 

Competenze dell'OSS

 
 

Competenze

Capacità (essere in grado di)

1. Promozione benessere psicologico e relazionale della
persona


 

- stimolare le capacità espressive e psico-motorie dell’assistito attraverso attività ludico-ricreative e favorendo il mantenimento delle abilità residue;

 

- impostare l’adeguata relazione di aiuto, adottando comportamenti in sintonia con i bisogni psicologici e relazionali dell’assistito, compreso il sostegno affettivo ed emotivo;

 

 

- sostenere processi di socializzazione ed integrazione favorendo la partecipazione attiva ad iniziative in ambito residenziale e non;

 

 

- incoraggiare il mantenimento ed il recupero dei rapporto parentali ed amicali;

 

2. Adattamento domestico/ambientale


- rilevare esigenze di allestimento e di riordino degli ambienti di vita e cura dell’assistito , individuando soluzioni volte ad assicurarne l’adeguatezza, la funzionalità e la personalizzazione;

 

 

- applicare le procedure di sanificazione e disinfezione dell’ambiente di vita e di cura dell’utente;

 

 

- applicare protocolli e procedure per la disinfezione, sterilizzazione e decontaminazione degli strumentari e dei presidi sanitari;

 



- adottare comportamenti idonei alla prevenzione/riduzione del rischio professionale, ambientale e degli utenti;

 

3. Assistenza alla salute della Persona


- comprendere ed applicare le indicazioni definite dal personale preposto circa l’utilizzo di semplici apparecchi medicali e per l’aiuto all’assunzione dei farmaci;

 

 

- riconoscere i parametri vitali dell’assistito e percepirne le comuni alterazioni: pallore, sudorazione, ecc;

 

 

- adottare le procedure ed i protocolli previsti per la raccolta e lo stoccaggio dei rifiuti, il trasporto del materiale biologico, sanitario e dei campioni per gli esami diagnostici;

 

 

- applicare, secondo i protocolli definiti, tecniche di esecuzione di semplici medicazioni od altre minime prestazioni di carattere sanitario;

 

4. Cura bisogni primari della Persona

- supportare e agevolare l’utente nell’espletamento delle funzioni primarie, igiene personale, vestizione, mobilità e assunzione dei cibi, in relazione ai diversi gradi di inabilità e di non-autosufficienza;

 

 

- applicare tecniche per la corretta mobilizzazione e per il mantenimento delle capacità motorie dell’utente nell’espletamento delle funzioni primarie;

 

 

- adottare misure e pratiche adeguate per l’assunzione di posture corrette e per la prevenzione di sindromi da immobilizzazione e da allettamento;

 

 

- riconoscere le specifiche dietoterapiche per la preparazione dei cibi.

 

F.A.Q.

 
Quali attività svolge?
Le attività che l’ operatore socio sanitario svolge sono rivolte alla persona e al suo ambiente di vita in particolare:

- Assistenza diretta ed aiuto domestico alberghiero
- Intervento igienico sanitario e di carattere sociale
- Supporto gestionale, organizzativo e formativo
- Mantenere il confort e la sicurezza negli ambienti di vita
- Relazione con la persona assistita, la famiglia, l’équipe
- Collabora con l’infermiere in attività sanitarie semplici

Quali sono i requisiti di accesso al corso?
Per poter accedere al corso bisogna avere minimo 17 anni di età ed aver assolto l’obbligo scolastico.

Quali sono i requisiti consigliati dalla scuola?
La Scuola oltre ai requisiti previsti da regolamento quali l’età e il titolo di studi, consiglia agli interessati di iscriversi ai corsi dopo aver verificato che le proprie attitudini e le proprie passioni rispondono alla figura professionale in uscita.
La scuola per facilitare l’utenza invita a seguire orientamenti gratuiti finalizzati all’esplorazione degli aspetti psico attitudinali oltre che delle opportunità professionali. In generale le attitudini da possedere per questa figura professionale sono:
• Empatia
• Attitudine al lavoro pratico
• Disponibilità ad aiutare l’altro
• Predisposizione ai rapporti interpersonali
• Essere flessibili e dinamici
• Controllo e gestione nelle situazioni di emergenza

Quanto dura il corso?
Il corso ha una durata di 1000 ore e in media viene svolto in un range che va dagli 8 ai 13 mesi. La durata complessiva dipende dalla frequenza settimanale del corso. La scuola invita a diffidare del tempo indicato senza considerare il calcolo dei giorni di frequenza effettivi.

La frequenza al corso è obbligatoria? Quante assenze posso fare?
Sì la frequenza è obbligatoria!! Per poter accedere all’esame finale bisogna non superare il 10% di assenze. La partecipazione obbligatoria alle lezioni è necessaria per poter acquisire le conoscenze e le competenze fondamentali evitando in questo modo che l’allievo possegga una formazione incompleta.

Dove viene svolto il tirocinio? Sarò seguito?
Il tirocinio verrà svolto presso strutture ospedaliere dove l’allievo sarà seguito sia da un tutor interno sia da un tutor esterno.

È possibile svolgere il tirocinio fuori provincia o regione?
No non è possibile sia perché non lo prevede la normativa vigente sia perché la Scuola per garantire il miglior servizio all’utenza segue i Tirocinanti con propri Tutor per controlli e supporto che non potrebbero essere effettuati fuori regione o provincia. In questo modo si garantisce un corretto sviluppo del Tirocinio per migliorarne la qualità.

L’esame finale come è strutturato?
L’ esame consiste in una giornata dedicata alla prova pratica, che deve riflettere una simulazione lavorativa-professionale e da una successiva giornata dedicata al colloquio orale.

Sono già in possesso di una Qualifica di OSA. Posso accedere al corso OSS?
Certamente!! Basterà iscriversi al corso integrativo OSS della durata complessiva di 400 ore.

Sono già in possesso di un corso OSA conseguito presso un privato non regionale posso accedere al corso?
No per poter accedere al corso bisogna avere una qualifica riconosciuta dalla regione Campania.

Il certificato finale è riconosciuto solo in regione Campania?
No! La Qualifica Professionale convalidata e rilasciata dalla Regione Campania ai sensi dell’Art. 14 D.Lgs 845/78 è valida su tutto il territorio Nazionale ed Europeo ed inoltre ha validità nei concorsi e nelle graduatorie pubbliche.

Quali sono le modalità di pagamento?
Studiare e formarsi a Scuola la Tecnica conviene anche dal punto di vista economico. I costi dei nostri corsi sono contenuti, coerenti e rateizzati a costo zero senza intervento di finanziaria esterna. È possibile pagare nel modo più consono alle proprie esigenze:
- Bollettino postale
- Mav bancario
- Carta di credito e bancomat
- Bonifico
Il costo del corso è iva esente ed è omnicomprensivo (materiale didattico, spese INAIL, materiale di cancelleria, kit, dispense)

Aula Attrezzata

La Scuola la Tecnica ha predisposto una aula attrezzata dedicata unicamente ai corsi di formazione del settore Socio-Sanitario. Le attrezzature presenti, necessarie per le dimostrazioni dei docenti e le esercitazioni pratiche, sono a norma di legge e rispecchiano appieno gli standard sanitari obbligatori.

 


Corso OSS - video tutorial - il rifacimento del letto non occupato


Corso OSS - video tutorial - la vestizione degli indumenti puliti

 

FORMAZIONE IN EMERGENZA SANITARIA

Corsi e certificazioni per la valorizzazione delle competenze in ambito di emergenza sanitaria per il personale sanitario e per il personale tecnico.

 

- Corso BLSD A (adulti laici e personale NON sanitario)

- Corso BLSD B (Personlale Sanitario)

- Corso PBLSD A/B (pediatrico, neonatale)

 

Rinnovo del Brevetto - Da noi puoi rinnovare il tuo attuale brevetto di BLS-D