Corso per Interprete LIS lingua dei Segni Italiana (assistente alla comunicazione)

Corso per Interprete LIS lingua dei Segni Italiana (assistente alla comunicazione)

 
Profilo Professionale
 
L'interprete di lingua dei segni Italiana effettua servizi di interpretazione da e in questa lingua. Traduce prevalentemente in simultanea, in situazioni e in conferenza. Interviene professionalmente nel processo di accompagnamento dei sordi per facilitarne la comunicazione. L'interpretazione è caratterizzata dal labiale della lingua orale, dalla mimica, dalla gestualità e da buone conoscenze della lingua italiana parlata.
 
L’interprete di Lingua dei Segni Italiana (LIS) è in grado di accompagnare l’interazione linguistico - comunicativa tra soggetto udente e non udente, mediando il trasferimento del contenuto semantico e simbolico tra le parti, attraverso l’utilizzo delle forme e dei metodi della Lingua dei Segni Italiana (LIS) e l’interpretazione linguistica di messaggi segnici.
 
Opportunità Occupazionali
 
Il contesto di lavoro dell'interprete LIS può riguardare l'intero mondo della informazione, in situazioni che necessitano di formazione e professionalità specifica come Telegiornali, Pubblici uffici, Scuole / Università, Ospedali, Musei, Tribunali; Lavorare nel sociale: assistenza a genitori di soggetti non udenti, parenti, insegnanti di sostegno, terapisti, logopedisti.
 
In italia è possibile richiedere un interprete in base alla Legge 104/92 in ambito sanitario (pubblico, privato), in ambito giudiziario (colloqui con avvocati, notai, tribunale), in ambito turistico, professionale, etc.. ogni qual volta la persona sorda ha bisogno di comunicare.
 
Il corso LIS (lingua dei segni italiana) comprende un programma completo e dettagliato che permette di svolgere la professione e di ottenere un riconoscimento Regionale. I destinatari del corso sono principalmente i genitori di soggetti non udenti, i parenti, gli insegnanti di sostegno, i terapisti, i logopedisti e gli operatori di sportello presso uffici pubblici e privati, ma anche tutti coloro che hanno una forte passione per il settore e una propensione a lavorare nel sociale.
 
Durata del corso: 1000 ore (2 anni)
  • Prima Annualità 500 ore
  • Seconda Annualità 300 ore + 200 ore di Stage in strutture pubbliche / private
 
Certificato Finale: Percorso di qualifica finalizzato all’ottenimento di una qualificazione professionale presente nel repertorio regionale ex D.G.R. n. 223/2014 per la figura di INTERPRETE DI LINGUA DEI SEGNI ITALIANA
 

Clicca sulla TIMELINE per scoprire in dettaglio tutte le attività del corso

 

Programma

- Sordità aspetti prsicologici e sociali;
- Elementi di Sociologia generale;
- Elementi di Psicopedagogia;
- Nozioni di diritto previdenziale;
- Morfosintassi della lingua dei Segni;
- Laboratorio segnico;
Outdoor (Visite guidate a istituti specializzati, Organizzazione di eventi di confronto con la comunità sorda, visita centri audio fonologici, scuole);
Seminari
- Conversation;
- Registri linguistici avanzati;
- Tecniche di interpretariato consecutiva e simultanea;
- Tecniche di traduzione;
- Competenze sociali e civili;
- Consapevolezza ed espressione culturale;
Stage 200 ore



Requisiti d'accesso

Diploma Scuola Secondaria Superiore

Esame finale

Esame per la qualificazione professionale presente nel repertorio regionale ex D.G.R. n. 223/2014 per la figura di INTERPRETE DI LINGUA DEI SEGNI ITALIANA

F.A.Q.

Quali sono i requisiti d’accesso?

Per accedere al corso è necessario essere in possesso del Diploma di Scuola Secondaria Superiore.

Quali sono i requisiti consigliati dalla scuola?

La Scuola oltre ai requisiti previsti da regolamento quali l’età e il titolo di studi, consiglia agli interessati di iscriversi ai corsi dopo aver verificato che le proprie attitudini e le proprie passioni rispondono alla figura professionale in uscita.
La scuola per facilitare l’utenza invita a seguire orientamenti gratuiti finalizzati all’esplorazione degli aspetti psico attitudinali oltre che delle opportunità professionali.

In generale le attitudini da possedere per questa figura professionale sono:

• Attitudine alla relazione umana
• Predisposizione alla gestualità manuale, facciale e corporea
• Motivazione e impegno
• Attitudine ad operare nel settore dell’handicap e del sociale

Quali sono le opportunità di lavoro?

I campi di applicazione per un interprete LIS sono:
-Scuole (assistente alla comunicazione)
-Università (assistente alla comunicazione)
-Corsi
-Uffici Pubblici/Sportelli URP
-Telegiornali regionali/nazionali/locali
-Relazioni sociali/Convegni/Dibattiti/Tavole rotonde/Riunioni/ecc...

A chi è rivolto maggiormente il corso?

I destinatari del corso sono giovani o meno giovani che intendono svolgere con professionalità la figura dell’interprete LIS, genitori di soggetti non udenti, parenti, insegnanti di sostegno, terapisti, logopedisti e operatori di sportello presso uffici pubblici e privati, ma anche tutti coloro che hanno una forte passione per il settore e una propensione a lavorare nel sociale.

Il certificato finale è riconosciuto solo in regione Campania?

No! La Qualifica Professionale Europea in "INTERPRETE GENERICO LINGUA ITALIANA SEGNI" convalidata e rilasciata dalla Regione Campania è valida su tutto il territorio Nazionale ed Europeo ed inoltre ha validità nei concorsi e nelle graduatorie pubbliche.

La frequentazione ai corsi è obbligatoria?

Si! La frequenza è obbligatoria. Sono ammessi all’esame finale gli studenti che non abbiano superato il 30% del monte ore complessivo.

Sono previste attività esterne?

Si tra la varie attività che sono previste citiamo:
- Visite guidate a isituti specializzati
- Organizzazione di eventi di confronto con la comunità sorda
- Se autorizzati dalla regione Campania sono previsti anche tirocini in strutture come centri audio fonologici, scuole, ecc
- Seminari di settore

Quali sono le modalità di pagamento?

Studiare e formarsi a Scuola la Tecnica conviene anche dal punto di vista economico. I costi dei nostri corsi sono contenuti, coerenti e rateizzati a costo zero senza intervento di finanziaria esterna. È possibile pagare nel modo più consono alle proprie esigenze:
- Bollettino postale
- Mav bancario
- Carta di credito e bancomat
- Bonifico
Il costo del corso è iva esente ed è omnicomprensivo (materiale didattico, spese INAIL, materiale di cancelleria, kit, dispense

Quanto dura il corso?

Il corso è della durata complessiva di 1000 ore suddivise in 2 anni.
In base alle esigenze dell’utenza la frequenza ai corsi può essere ripartita in più giorni settimanali. In questo modo la durata complessiva del corso dipende dalla frequenza settimanale. La scuola quindi invita a diffidare del tempo indicato senza considerare il calcolo dei giorni di frequenza effettivi.

 

Seminari LIS

 

Teatro in LIS - Il piccolo principe

 

Outdoor LIS - Udienza Santo Padre

 

VIDEO DIMOSTRATIVI