"Tutto tranne..." Un successo la mostra fotografica

"Tutto tranne..." Un successo la mostra fotografica

"Tutto tranne...", l'esposizione fotografica degli allievi del corso di "Tecnico della Fotografia" terminato il 10 Aprile 2017 e finanziato dal PAR CAMPANIA GARANZIA GIOVANI, ha dato vita ad una tre giorni interamente dedicata alla fotografia. Otto progetti fotografici in esposizione, frutto del percorso fatto dagli allievi da novembre ad aprile, che hanno incuriosito appassionati e non del mondo fotografico. Un successo di presenze, con un'alternanza piacevole e gradita di giovani, adulti ed anziani, segno che la fotografia non ha confini di età ed è tutt'oggi un mezzo fondamentale per catturare e raccontare la realtà.

L'esposizione ha visto gli stessi allievi presenziare, esporre e scambiarsi opinioni sui progetti e sul mondo della fotografia, creando discussioni e scambi di vedute utili ad allievi e visitatori. A testimonianza di tale successo, le belle parole rilasciate dai visitatori su di un quadernetto dove ognuno poteva appuntare le proprie impressioni. Qualche esempio delle critiche positive, tra le tante, ricevute:

 "Giovani promettenti che inseguono il loro sogno, alla ricerca dello scatto perfetto!"

"Da oggi il mondo ha ancora più fotografie da ammirare e da far riflettere grazie all'impegno di questi ragazzi"

"Otto sguardi nuovi ed un bellissimo esordio"

"Vento alle vele sulla nave della vostra passione!"

"Ottima iniziativa per i giovani dove fantasia e creatività s'incontrano e danno vita a veri e propri capolavori"

"Complimenti ai ragazzi, è stato bello parlare ricevendo ottime spiegazioni"

"È importante riscontrare che nella nostra città ci siano persone che amano la vera fotografia e che uniti mostrino le nuove tecniche fotografiche"

"Ottima rappresentazione dell'attualità"


Significativa anche la presenza di turisti, in visita per la città e incuriositi dai progetti che la descrivono in ogni sua sfaccettatura. Complimenti ai nostri allievi e allo staff di docenti professionisti capitanato da Michele Salvezza.