Assistente studio odontoiatrico / ASO

700 ore (400 ore di Stage)

query_builder

700

work

400

payments

150.00 €

Descrizione corso

Attenendosi alle disposizioni dell’odontoiatra, l’assistente di studio odontoiatrico è in grado di assistere lo stesso e i professionisti del settore durante le prestazioni proprie dell’odontoiatria, di predisporre l’ambiente e lo strumentario, di relazionarsi con le persone assistite, i collaboratori esterni, i fornitori e di svolgere le attività di segreteria per la gestione dello studio. L’ASO non può svolgere alcuna attività di competenza delle arti ausiliarie delle professioni sanitarie, delle professioni mediche e delle altre professioni sanitarie, per l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea.

Scheda corso

Da concordare

10%

4

Qualifica professionale triennale; Per i titoli di studio stranieri dichiarazione di valore o equipollenza. Per i cittadini stranieri anche buona conoscenza italiano.

Qualifica Professionale rilasciata dalla Regione (ASR 23.11.2017) per la figura Assistente Studio Odontoiatrico

Prova pratica-scritta-orale Commissione Pubblica composta da Regione Campania; Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri;

È ammesso il riconoscimento dei crediti formativi (di ammissione e di frequenza) in conformità alle disposizioni previste dalla normativa regionale vigente, salvo quanto altrimenti disposto.

Breve Introduzione

Il 09/02/2018 il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il Decreto che riconosce il profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico (ASO). il 06 Aprile 2018 è la data di pubblicazione in gazzetta Ufficiale del riconoscimento giuridico della figura professionale. La formazione è obbligatoria ed è di competenza delle Regioni che nel rispetto delle disposizioni previste autorizzano gli enti di formazione accreditati per la loro realizzazione. Scuola “La Tecnica” è stata autorizzata dalla Regione Campania con Autorizzazione n° 0731850 del 20/11/2018. 

Valore delle qualificazioni e delle attestazioni rilasciate dalla Regione Campania 

Le Qualificazioni Regionali afferenti al Repertorio nazionale dei Titoli di Istruzione e Formazione e delle Qualificazioni professionali di cui all’art. 8 del D.Lgs. n.13 del 16 gennaio 2013 nonché relative ad una attività o professione oggetto di regolamentazione hanno valore su tutto il territorio nazionale ed europeo, possono costituire titolo di ammissione ai pubblici concorsi, in coerenza con quanto disposto, in merito, dall’art. 14 della Legge 21 dicembre 1978 n. 845, o possono concorrere ai requisiti professionali per l’accesso alle attività di lavoro riservate, nelrispetto delle specifiche normative nazionali e comunitarie vigenti.

Cosa un’ A.S.O.?

L’assistente di studio odontoiatrico è l’operatore in possesso dell’Attestato conseguito a seguito della frequenza di specifico corso, che svolge attività finalizzate alla assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione l’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento  dei pazienti e alla gestisce della segreteria e dei rapporti con i fornitori.

L’assistente di studio odontoiatrico, attenendosi alle disposizioni dell’odontoiatra, lo assiste durante le prestazioni sanitarie predisponendo l’ambiente e lo strumentario e relazionandosi con le persone assistite, i collaboratori esterni e i fornitori. Svolge le attività di segreteria per la gestione dello studio.

A chi si rivolge?

Il corso è indirizzato a coloro che:
– Vogliono intraprendere l’attività di “Assistente di Studio Odontoiatrico” un tempo chiamata “Assistente alla poltrona”
– Già lavorano in strutture odontoiatriche e che devono riqualificarsi, non avendo raggiunto i 36 mesi di attività specifica negli ultimi 5 anni dall’entrata in vigore del DPCM (21 Aprile 2018) 

Normativa di Riferimento: Accordo Stato Regioni del 23/11/2017 – Decreto Dirigenziale Regione Campania n. 1338 del 25/10/2018 Pubblicato sul BURC n. 78 del 29 Ottobre 2018.

Durata del percorso

*Per coloro i quali già lavorano e vogliono qualificarsi, la durata del corso è condizionata ai crediti formativi previsti.
Il corso di formazione non potrà in ogni caso avere una durata superiore ai 12 mesi.

Competenze e attività

Le attività di assistente di studio odontoiatrico sono espressione delle competenze acquisite in ambito: tecnico clinicoambientale e strumentale, relazionalesegretariale e amministrativo.

Le competenze e attività dell’assistenze di studio odontoiatrico sono:

  • Interazione con la persona assistita, i membri dell’equipe professionale, i fornitori e i collaboratori: accoglie la persona assistita nello studio, raccoglie i dati anagrafici e personali al fine di completare il documento contenente l’anamnesi della persona assistita, assiste la persona prima, durante e dopo i trattamenti, cura i rapporti con i professionisti e gli altri operatori dello studio, cura i rapporti con i consulenti e i collaboratori esterni.
  • Allestimento spazi e strumentazioni di trattamento odontoiatrico: sanifica e snitizza i diversi ambienti di lavoro; prepara l’area di intervento clinico, la decontamina, la disinfetta e la riordina; decontamina, disinfetta, pulisce e sterilizza gli strumenti e le attrezzature; esegue il controllo delle scadenze e lo stoccaggio dei farmaci; esegue il controllo e lo stoccaggio dei materiali dentali, dello strumentario e delle attrezzature; raccoglie ed esegue lo stoccaggio e lo smaltimento dei rifiuti sanitari differenziati.
  • Assistenza all’odontoiatra: assiste nelle attività proprie dell’odontoiatra; supporta l’odontoiatra nella organizzazione dei soccorsi per le emergenze; supporta l’odontoiatra nelle manovre di primo soccorso; aiuta la persona assistita ad affrontare eventuali disagi durante l’intervento.
  • Trattamento documentazione clinica e amministrativo contabile: gestisce le procedure amministrative di accoglienza e dimissione della persona assistita; gestisce le prenotazioni e il calendario degli appuntamenti; gestisce lo schedario delle persone assistite; gestisce la documentazione clinica e il materiale radiografico e iconografico delle persone assistite; gestisce i rapporti con i fornitori, gli agenti di commercio, gli informatori scientifici, i consulenti e i collaboratori esterni; gestisce il magazzino e la cassa.

 

Requisiti di accesso

Per l’accesso al corso di formazione di Assistente di studio odontoiatrico è richiesto il possesso di:

– una qualifica triennale acquisita nell’ambito del diritto/dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente. Chi ha conseguito il titolo di studio all’estero deve presentare la dichiarazione di valore o un documento equipollente/ corrispondente che attesti il livello di scolarizzazione. I cittadini stranieri devono dimostrare di possedere una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta la partecipazione attiva al percorso formativo. Tale conoscenza deve essere verificata tramite un test di ingresso da conservare agli atti del soggetto formatore. Tutti i requisiti devono essere posseduti e documentati dal corsista al soggetto formatore entro l’inizio delle attività. Non è ammessa alcuna deroga. 

– Per quanto riguarda i percorsi integrativi di riqualificazione, il periodo di attività lavorativa qualificata e l’inquadramento contrattuale di assistente alla poltrona devono essere giustificati attraverso la presentazione all’ente accreditato di documentazione idonea ad attestare l’attività lavorativa svolta, la durata, la tipologia e l’inquadramento contrattuale, la qualifica, le mansioni e/o le prestazioni svolte, (attraverso ad esempio dichiarazioni dei redditi con riferimento ai quadri del modello della dichiarazione utili a comprovare la natura del reddito, cedolini e/o contratto di lavoro e/o del modello LAV). Tutti i requisiti devono essere presentati e verificati dall’ente di formazione prima dell’inizio della frequenza del percorso formativo. In nessun caso sono ammesse deroghe e pertanto non saranno ammessi a sostenere l’esame finale gli studenti che si trovano in difetto di anche uno dei requisiti richiesti. 

– Idoneità Sanitaria (certificata da un medico esperto in Medicina del Lavoro) che attesti l’idoneità alla frequenza del corso di formazione A.S.O.
 

Esame Finale e Attestato

Condizione necessaria per l’ammissione all’esame finale è la frequenza di almeno il 90% delle ore complessive del percorso formativo, nonché la valutazione positiva del tirocinio. L’esame è finalizzato a verificare l’apprendimento delle conoscenze abilità e l’acquisizione delle competenze tecnico-professionali previste dal corso.
L’Esame sarà svolto da una commissione Pubblica in conformità alle disposizioni Regionali vigenti con la presenza di un odontoiatra designato dall’ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. 

Al superamento del’esame consegue il rilascio dell’attestato di qualifica/Certificazione per “Assistente di studio odontoiatrico”, valido su tutto il territorio Nazionale, elaborato nel rispetto del decreto legislativo 16.01.2013, 13 e sulla base del modello di cui all’allegato 3 Accordo in CSR del 23/11/2017 e DPCM 9 febbraio 2018.

Programma didattico

Saper interagire con i pazienti, trasmettere sicurezza e sviluppare un rapporto di fiducia sono tutti aspetti da non trascurare, un buon assistente alla poltrona deve adottare comportamenti e atteggiamenti volti a creare un ambiente sicuro e accogliente.

Il corso di formazione per assistente di studio odontoiatrico ha una durata di 700 ore, suddivise in 300 di lezioni in aula ed esercitazioni e 400 di tirocinio.

Il corso è strutturato per acquisire tutte le conoscenze e le abilità previste dal repertorio nazionale.

  • Prima fase del corso prevede 150 ore di teoria, di cui 20 dedicate alle esercitazioni e 100 ore di tirocinio in studi odontoiatrici.
  • Seconda fase del corso prevede un modulo professionalizzante di circa 150 ore di teoria di cui 30 dedicate alle esercitazioni e 300 ore di tirocinio in studi odontoiatrici.

Le materie di studio devono quindi coprire aree disciplinari differenti che hanno affinità con le competenza previste:

  1. Competenza n° 1
    Interagire con le persone assistite, i membri dell’equipe professionale, i fornitori e i collaboratori esterni
    Risultato atteso 
    Ascolto richieste paziente; erogazione informazioni di prima accoglienza e successive; accoglienza paziente nella fase del pre-trattamento; preparazione paziente al trattamento odontoiatrico; gestione rapporti fornitori e collaboratori)
    Abilità Pratiche
    Assumere comportamenti volti a trasmettere serenità, sicurezza e a sviluppare un rapporto di fiducia con le persone assistite
    Applicare i protocolli predisposti dall’odontoiatra nel fornire alle persone assistite informazioni utili per affrontare interventi e/o trattamenti
    Adottare misure idonee a ricevere l’assistito in linee di accompagnamento ed assistenza ai trattamenti
    Adottare comportamenti e modalità predefinite dall’odontoiatra finalizzate a creare un ambiente sicuro e accogliente
    Utilizzare modalità comunicative verbali e non verbali adeguate alla condizione della persona assistita
    Adottare comportamenti appropriati con i colleghi, con i membri dell’equipe, con i fornitori e i collaboratori esterni
    Gestire la propria emotività nelle situazioni di particolare impegno e delicatezza
    Trasmettere al personale in formazione le proprie conoscenze ed esperienze professionali
  2. Competenza n° 2
    Allestire spazi e strumentazioni di trattamento odontoiatrico secondo protocolli e procedure standard
    Risultato atteso 
    Sanificazione e sanitizzazione; sterilizzazione strumenti e apparecchiature; organizzazione ambiente di lavoro; controllo materiali e medicinale
    Abilità Pratiche
    Applicare metodologie di sanificazione e sanitizzazione nei diversi ambienti di lavoro
    Applicare le tecniche di decontaminazione, disinfezione, pulizia e riordino della postazione clinica
    Applicare le tecniche di decontaminazione, disinfezione, pulizia e sterilizzazione dello strumentario chirurgico e delle attrezzature/apparecchiature di lavoro
    Applicare le procedure per la raccolta, lo stoccaggio e lo smaltimento dei rifiuti sanitari differenziati
    Controllare e conservare lo strumentario, i farmaci, le attrezzature, le apparecchiature e i materiali dentali 6.Allestire i tray operatori per igiene orale, la conservativa, per l’endodonzia, per la protesi, per l’ortodonzia e per la chirurgia orale (parodontale, impiantare, estrattiva)
  3. Competenza n° 3
    Assistenza all’odontoiatra
    Risultato atteso 
    Lettura cartella clinica paziente; preparazione singole prestazioni; passaggio strumenti di lavoro; riassetto unità operativa; segnalazione di situazioni evidenti di malessere fisico.

    Abilità Pratiche
    Utilizzare tecniche di assistenza all’odontoiatra durante le prestazioni di igiene orale e profilassi, la seduta operatoria ed assistenza protesica, la seduta operatoria ed assistenza in endodonzia, la seduta operatoria ed assistenza in ortodonzia, la seduta operatoria ed assistenza in chirurgia odontoiatrica (orale)
    Coadiuvare l’odontoiatra nelle manovre di primo soccorso e per l’organizzazione dei soccorsi durante le emergenze
    Sostenere la persona assistita durante la seduta e rilevare le reazioni
    Coadiuvare l’odontoiatra nel corso della sedazione inalatoria
  4. Competenza n° 4
    Trattamento documentazione clinica e amministrativo-contabile
    Risultato atteso 
    Archiviazione documenti clinici; erogazione e incasso fatture pazienti; fatturazione e schedulazione fornitori; gestione rapporti fornitori e collaboratori esterni; organizzazione agenda/appuntamenti; raccolta e archiviazione autorizzazioni trattamento dati personali e/o sensibili
    Abilità Pratiche
    Utilizzare strumenti informativi e pacchetti applicativi per la gestione automatizzata dello studio professionale
    Gestire i contatti con fornitori, informatori scientifici, agenti di commercio, consulenti e collaboratori esterni
    Gestire l’agenda degli appuntamenti delle persone assistite, i ritardi e le urgenze
    Gestire gli ordini e il materiale in entrata ed in uscita dal magazzino
    Applicare tecniche di archiviazione, registrazione e aggiornamento di documenti amministrativi, contabili e cartelle cliniche 6.Applicare disposizioni e procedure per il trattamento dei dati delle persone assistite
Esenzione o crediti formativi

Se sei già un Assistente di Studio Odontoiatrico puoi accedere alla Norma Transitoria per l’esonero della formazione oppure al riconoscimento dei crediti formativi:

I quali casi si è esentati dal conseguimento dell’attestato di qualificazione?

1) Nel caso di coloro che, alla data di entrata in vigore del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri hanno o hanno avuto l’inquadramento contrattuale di Assistente alla Poltrona, e possono documentare un’attività lavorativa, anche svolta e conclusasi in regime di apprendistato, di non meno di 36 mesi anche non consecutiva, espletata negli ultimi cinque anni antecedenti l’entrata in vigore del DPCM 9 febbraio 2018 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 6 aprile 2018, entrato in vigore il 21 aprile 2018 (quindicesimo giorno successivo alla suddetta pubblicazione, ai sensi dell’art. 7 del DPR 1092/1985). Il datore di lavoro presso il quale il lavoratore presta servizio è tenuto ad acquisire dal lavoratore stesso la documentazione comprovante il possesso dei requisiti di cui al punto precedente. In sede di prima applicazione dell’accordo, la documentazione deve essere acquisita entro sei mesi dall’entrata in vigore del DPCM sopra indicato.

2) Nel caso di coloro che hanno acquisito l’attestato di qualificazione di Assistente alla Poltrona di Studio Odontoiatrico a seguito di percorsi autorizzati dalla Regione Campania ai sensi della Deliberazione di G.R. 60 del 07/03/2013 e della Deliberazione di G.R. 808 del 23/12/2015 realizzati da enti accreditati e riconosciuti.

PERCORSI INTEGRATIVI AI SENSI DELL’ART 13 COMMA 2 DELL’ACCORDO

Coloro che, alla data del 21 aprile 2018 si trovano in costanza di lavoro con inquadramento contrattuale di Assistente alla poltrona e che non posseggono i 36 mesi di attività lavorativa, possono iscriversi a corsi di riqualificazione ai sensi dell’art 13 comma 2 dell’Accordo per acquisire l’attestato di Qualifica entro e non oltre il 20 aprile 2021. Il percorso deve avere una durata complessiva di 600 ore fermo restando che i mesi di attività lavorativa con inquadramento contrattuale di Assistente alla poltrona maturati alla data del 21 aprile 2018 danno diritto a una riduzione delle ore del percorso secondo la seguente tabella:

Attività lavorativaOre di teoria da frequentareCredito formativo max sul tirocinioOre di tirocinio minimo da frequentareDurata complessiva
Da 1 a 6 mesi300100300600
Da 7 a 12 mesi300200200500
Da 12 a 24 mesi300300100400
Da 24 a 35 mesi3004000300
Tirocinio Obbligatorio

Pratica in studi odontoiatrici

Lo stage o “tirocinio curriculare” è un periodo di permanenza degli studenti all’interno di un’azienda o di un contesto lavorativo finalizzato alla sperimentazione operativa dei contenuti appresi durante il percorso formativo.

Il tirocinio curriculare in strutture convenzionate ha una durata di 400 ore, articolate in 100 ore relative a conoscenze e abilità di base e 300 ore relative a conoscenze e abilità professionalizzanti.

Il corso comprende un tirocinio presso studi odontoiatrici, i servizi e le strutture autorizzate ai sensi del D.Lgs n. 502/92 presso cui opera l’Assistente di studio odontoiatrico.

La professione di assistente alla poltrona di studio odontoiatrico richiede delle buone conoscenze teoriche, ma richiede soprattutto di esercitarsi e confrontarsi continuamente con l’ambiente lavorativo. Per questo le ore di stage formativo sono superiori alla didattica in aula.

Lo stage è un momento fondamentale di apprendimento, è l’occasione per poter confrontarsi con le problematiche quotidiane della professione e di mettere in campo tutte le conoscenze e abilità sviluppate durante il corso.

Il tirocinio è organizzato in strutture convenzionate, la supervisione del tirocinio curriculare è affidata dal responsabile della struttura ad un soggetto (“Tutor Aziendale”) con esperienza professionale di almeno 2 anni, anche non continuativi, maturata negli ultimi cinque anni. 

Gli studi Odontoiatrici convenzionati per le attività di Tirocinio Curriculare:

  • Centro Dentale Sannio 
  • Studio Dott. Nazario Russo 
  • Studio Dott.ssa Federico Fiorentina 
  • Studio Dott. Michele D’ambrosio 
  • Studio Dott. Giovanni Faraonio 
  • Studio Dott. Domenico Errico 
  • Studio Dott. De Lillo Alfredo 
  • Studio Dott. Iacovelli Renzo
  • Studio Dott. Francesco Bellicosa
  • Studio Dott. Radassao Nicola
  • Studio APOS Dott.ri Sapio
  • Studio Dott. Andrea Di Siena
  • Studio Cicalese
  • Studio Dott. Tranfa Clorindo 
Aule Didattiche

Fare pratica con gli strumenti giusti ed esplorare l’ambiente di lavoro.

Le aule dedicate alla formazione sanitaria sono attrezzate con tutte le strumentazioni previste a norma di legge.

docenti hanno a disposizione tutte le attrezzature necessarie per le dimostrazioni e gli studenti possono usufruirne per fare pratica ed esercitarsi.


Le attrezzature del laboratorio :

• riunito odontoiatrico completo di poltrona e di turbina, micromotore e aspiratore
• autoclave (almeno di Classe B)
• sigillatrice
• lampada per compositi
• apparecchiatura ad ultrasuoni per pulizia strumentario
• apparecchiatura ad ultrasuoni per detartrasi
• postazioni informatiche dotate di software applicativi e software gestionali Strumenti:
• corredo completo per chirurgia orale, comprensivo di leve e pinze, terapie conservative, terapie endodontiche,terapie ortodontiche

Tools:
• per impronte (cucchiai arginati e siliconi);
• per devitalizzazioni (coni carta, cementi canalari, coni di guttaperca;
• per otturazioni (compositi, fondini, matrici, cunei, carta articolare); 
• per ablazioni del tartaro (spazzolini, paste, gommini);
• per costruzione e riparazione di provvisori in resina
• per ribasature di protesi mobili
• per cementazioni; 
• guanti monouso, mascherine facciali protettive e divise sanitarie
• prodotti e kit per pulizia, sanificazione e tutela d’igiene
• cassetta primo soccorso

News ed eventi

ASO in outdoor formativa

Questa mattina la nostra classe di ASO (assistente di studio odontoiatrico) ha partecipato all’evento organizzato da CGM XDENT software.Alla fine dell’evento i nostri ragazzi erano entusiasti. Durante la mattinata si sono alternati momenti di forma...

Esame Corso ASO

Ieri si è svolto l’esame finale del corso per diventare un ASO, ovvero un assistente di studio odontoiatrico. Nonostante siamo abituati agli esami, per noi è sempre emozionante essere accanto ai nostri studenti in un giorno tanto importante per il loro...

Richiedi informazioni

Hai bisogno di più informazioni? Non esitare a contattarci.

Richiedi informazioni